Libri

Blog

lunedì, agosto 29, 2011

Michael Ende e la fantasia infinita

Michael Ende e la fantasia infinita


Finito di leggere questo capolavoro, ho già voglia di rileggerlo. Non credo avrei potuto cominciare in diverso modo per descrivere al meglio quanto mi è piaciuta La storia infinita.

La conosciamo tutti: Bastian, Atreiu, Fucur (Falcor)... oppure no?

Se la conoscenza di quest'opera è esclusivamente legata al film (in realtà i primi 2 film comprendono la storia completa del libro, anche se sono molto liberamente ispirati), si può essere sicuri di non aver alcuna idea di cosa sia il romanzo.

"Dopo la morte della madre, Bastiano Baldassarre Bucci non riesce più a comunicare col padre e si rifugia nei libri e nelle storie fantastiche. Un giorno capita nella libreria dell'antiquario Carlo Corrado Coriandoli e gli ruba un volume intitolato La storia infinita. Rifugiatosi nella soffitta della scuola, inizia a leggere e, pagina dopo pagina, viene sempre più coinvolto nelle avventure del protagonista Atreiu fino a scoprire che il libro parla anche di lui, di essere cioè egli stesso un personaggio della storia infinita.

Dopo aver conosciuto moltissimi personaggi, alcuni amici, altri nemici, dopo aver salvato dal Nulla il Regno di Fantàsia e guarito l'Infanta Imperatrice dandole un nuovo nome, Bastiano rimane imprigionato nel mondo del libro e va alla ricerca della propria "vera volontà".

giovedì, agosto 25, 2011

Recensione: Il Sentiero di Legno e Sangue - Luca Tarenzi

Recensione: Il Sentiero di Legno e Sangue - Luca Tarenzi



Il sentiero di legno e sangue è il secondo libro di Luca Tarenzi che leggo, e devo dire di essere rimasto piacevolmente colpito da questo autore. Il sentiero, io credo, è nettamente superiore a Quando il diavolo ti accarezza.

Ecco la trama:

"Apre gli occhi nel cuore di un'immensa conchiglia. Ha un corpo di legno articolato e ingranaggi, e il cadavere del suo costruttore giace accanto a lui. Non ha un nome, non ha memoria, ma appena nato ha già mostruosi nemici che lo braccano e una missione che non ha chiesto né desiderato: diventare umano. Attorno a lui c'è un mondo che un'antica catastrofe ha trasformato nel sogno delirante di un folle, alle sue calcagna due Incubi, la Maschera e la Bestia, e davanti a lui un sentiero costellato di mutazioni, tribù selvagge, divinità del caos e giganti marini che lo condurrà verso un destino molto più incerto di quanto i suoi creatori avessero mai potuto prevedere. "

Il romanzo è pubblicato nella collana Wyrd, nella collana del bizzarro, e il senso del bizzarro c'è. Non è però quello che mi ha colpito in questo romanzo, al contrario de Il ghigno di Arlecchino, dove la presenza era più caratterizzante. Il sentiero può essere descritto come il viaggio di una notte.

lunedì, agosto 22, 2011

Robert Ervin Howard e i barbari immortali

Robert Ervin Howard e i barbari immortali


Robert Ervin Howard nasce a Peaster il 22 gennaio 1906. L'anno seguente i genitori si trasferirono a Cross Plains. Di carattere introverso, Howard troverà il suo svago nella lettura di romanzi e classici dell'avventura, iniziando nello stesso periodo - intorno ai 15 anni - a scrivere i suoi primi racconti.

La sua carriera di scrittore comincia nel 1925 con Weird Tales, ma i suoi primi veri successi si avranno nel '28, con la pubblicazione del primo racconto di Solomon Kane, Ombre Rosse. Nel '29 darà vita a Kull di Valusia, e solo nel '32 al suo personaggio più famoso, Conan il barbaro.
Il successo di Conan non gli impedisce di portare avanti diversi cicli, sia precedenti che nuovi, passando dagli imperi preistorici cui aveva abituato i lettori con Kull e Conan, alle terre druidiche con il ciclo di Celta, o addirittura al western.

Chi sono

Maurizio Vicedomini


Maurizio Vicedomini (30 giugno 1990, Napoli) è uno scrittore e editor italiano, autore di romanzi e racconti.

Laureato in Filologia moderna presso l’università Federico II di Napoli, ha praticato diversi sport, fra cui il Taekwondo, nel quale ha conseguito la cintura nera. Suona la chitarra e l’armonica a bocca.
Ha partecipato a concorsi letterari e selezioni per antologie dal 2011, ottenendo diverse pubblicazioni e riconoscimenti, fra cui la vittoria ex-aequo al concorso “I mondi di Lit”. Nello stesso anno comincia a collaborare con Fantasy Planet come recensore e articolista.
Nel febbraio del 2012 esordisce con "Myrddin di Avalon" (Edizioni Diversa Sintonia), un racconto lungo di fantascienza ispirato ai miti arturiani. Nell’arco dello stesso anno, oltre a diversi racconti in antologie, pubblica a settembre "Il patto della viverna" (Ciesse Edizioni), e a dicembre "Il richiamo della luna oscura" (GDS). Comincia la collaborazione con TrueFantasy, per il quale gestisce per breve periodo la rubrica Fantacliché e scrive saltuari articoli.
Nel 2013 partecipa a diverse antologie, oltre a pubblicare due racconti in e-book: "Sentenza notturna" (GDS) e "Somnial" (Sogno Edizioni). Lo stesso anno vince la sezione fantasy del “Premio Chrysalide”, e il racconto è pubblicato in e-book da Mondadori. Partecipa inoltre alla fondazione della rivista Fralerighe, di cui poi diventa vicedirettore. A dicembre lascia la redazione di Fantasy Planet.
Nel 2014 consegue la laurea in Lettere moderne e pubblica "Memorie di mondi" (EDS). Nel settembre dello stesso anno lascia la posizione di vice-direttore della Rivista Fralerighe, pur restando come redattore, e fonda la rivista culturale online Grado Zero, con un gruppo di colleghi universitari. Nel dicembre lascia definitivamente la redazione di Fralerighe.
Nel febbraio del 2016 consegue la laurea in Filologia moderna con il massimo dei voti con una tesi sulla teoria del racconto. Nel marzo 2017 esce Ogni orizzonte della notte, una raccolta di racconti a cui ha lavorato per diversi anni.
Attualmente continua gli studi, appassionato in particolare di narrativa breve, per la quale sente un’affinità sempre maggiore.

4 Anni
di esperienza come editor
100.000 Battute
scritte in media ogni mese
19 Testi
pubblicati in cartaceo o ebook

Contatti

Web:

www.mauriziovicedomini.com

rivistagradozero.wordpress.com

shadowfell.mauriziovicedomini.com

E-mail:

mauriziovicedomini@gmail.com

shadowfell.editing@gmail.com