Libri

Blog

venerdì, ottobre 21, 2011

Recensione: Nicolas Eymerich, Inquisitore - Valerio Evangelisti

Recensione: Nicolas Eymerich, Inquisitore - Valerio Evangelisti


Il fatto che ci abbia messo quasi due settimane per leggere un romanzo di appena 265 pagine in piccolo formato la dice lunga sul tempo libero che ho negli ultimi tempi. Dunque, se vedete il blog un po' meno aggiornato, sappiate che non è per mia volontà.

Ma veniamo ora al romanzo in questione. Nicolas Eymerich, Inquisitore è l'esordio letterario di Valerio Evangelisti, pubblicato nella collana Urania della Mondadori nel 1994. Primo di una lunga saga, questo libro si ispira a un personaggio realmente esistito - Nicolas o Nicolau Eymerich -, inquisitore di Spagna del XIV secolo. Prima di proseguire, però, vediamo la trama:

"Nicolas Eymerich, inquisitore racconta tre storie intrecciate. La prima, e più importante, è la vicenda della nomina del frate domenicano Nicolas (o Nicolau) Eymerich a inquisitore generale del Regno di Aragona, alla metà del Trecento; Eymerich, che macchina senza sosta per ottenere una ratifica definitiva della propria nomina, deve indagare su una misteriosa setta di neopagani adoratori della dea Diana, infiltrati nella corte aragonese di Saragozza.

Le altre trame sono la storia del fisico Marcus Frullifer, che elabora una teoria scientifica in grado di spiegare i fenomeni paranormali e al tempo stesso di consentire viaggi interstellari; l'altra, ambientata due secoli nel futuro, il viaggio dell'astronave "Malpertuis" verso un pianeta dimenticato dove ancora si manifesta la dea Diana.

Le tre vicende sono collegate tra loro"

mercoledì, ottobre 19, 2011

Conan, o il barbaro fra i barbari

Conan, o il barbaro fra i barbari

Recensire un'opera come Conan non è affatto semplice. Sia perché è un classico assoluto del Fantasy, sia perché - spesso e volentieri - è conosciuto più per fama che per effettiva lettura.

La raccolta che ho sotto mano contiene esclusivamente le opere scritte da Howard, scartando quindi i racconti di imitatori e continuatori, per un totale di 21 racconti e un romanzo. I racconti sono slegati fra loro, ma qualcuno mantiene qualche informazione precedente, dando la possibilità al lettore - o al curatore - di ordinarli secondo logica.

mercoledì, ottobre 12, 2011

Solomon Kane, o il giustiziere puritano

Solomon Kane, o il giustiziere puritano


Eccoci giunti a un altro famosissimo ciclo di Howard, il più lungo dopo il Cimmero. Solomon Kane è un personaggio ambiguo che si evolve con le sue storie. Inventato dallo scrittore al liceo, prenderà sempre più tridimensionalità nel corso degli anni, fino a divenire il personaggio più complesso di tutto il suo olimpo eroico.

Vediamo in breve i fili conduttori dei racconti:

"Mercenario e abilissimo spadaccino puritano del XVI secolo, convinto di essere al servizio divino contro le forze del male, Kane gira il mondo affrontando quelle che considera manifestazioni del diavolo: pirati, briganti, mercanti di schiavi ma anche fantasmi, vampiri e antiche e malvagie civiltà perdute antidiluviane. Kane è alto, magro, pallido e vestito interamente di nero, in tutte le situazioni.

Il ciclo dei racconti di cui è protagonista si ambienta in Europa, Africa e America."

Per analizzare al meglio il personaggio e le sue storie, è bene suddividere il ciclo in due parti. Il punto di separazione è il suo ritorno in Africa, quindi Le colline dei morti.

La prima parte del ciclo vede un Solomon Kane intransigente, al limite del fanatismo. La sua missione è quella di distruggere le creature del diavolo perché è la volontà stessa di Dio a guidarlo. È un vendicatore con i paraocchi che non riconosce altre forme di sovrannaturale se non come risvolti infernali.

giovedì, ottobre 06, 2011

Rattoracolo, su Terre di Confine

Rattoracolo, su Terre di Confine


Anche oggi una fugace segnalazione.

Ho scritto un racconto per il concorso "42 racconti terricoli" organizzato da BraviAutori, ma purtroppo per motivi organizzativi è sfumato, lasciandomi nelle mani Rattoracolo, la storia fanta-umoristica che avevo scritto. Per fortuna lo stesso admin di BA si è attivato proponendo i racconti a Terra di Confine e il mio è stato pubblicato.

Il concorso si è chiuso prima che Rattoracolo potesse essere valutato, quindi... chissà! A voi l'ardua sentenza di leggerlo e farmi sapere cosa ne pensate :)

Potete trovarlo qui.

Buona Lettura,



Maurizio Vicedomini

.

.

martedì, ottobre 04, 2011

Kull e Conan - Confronto Barbarico, su Fantasy Planet

Kull e Conan - Confronto Barbarico, su Fantasy Planet


È uscito oggi l'articolo che vi avevo premesso su Fantasy Planet.

L'articolo di oggi è su Kull e Conan e sulle loro differenze. Uno sguardo approfondito sull'eroe atlantideo in contrapposizione a ciò che tutti sappiamo sul Cimmero.  Un articolo per chiunque voglia approfondire la conoscenza dei barbari di Howard, avendo letto o meno i cicli di racconti a loro dedicati.
Se vorrete commentare (qui, lì, su FB, dove vi pare) sarete ovviamente i benvenuti.



Maurizio Vicedomini

.

.

Chi sono

Maurizio Vicedomini


Maurizio Vicedomini (30 giugno 1990, Napoli) è uno scrittore e editor italiano, autore di romanzi e racconti.

Laureato in Filologia moderna presso l’università Federico II di Napoli, ha praticato diversi sport, fra cui il Taekwondo, nel quale ha conseguito la cintura nera. Suona la chitarra e l’armonica a bocca.
Ha partecipato a concorsi letterari e selezioni per antologie dal 2011, ottenendo diverse pubblicazioni e riconoscimenti, fra cui la vittoria ex-aequo al concorso “I mondi di Lit”. Nello stesso anno comincia a collaborare con Fantasy Planet come recensore e articolista.
Nel febbraio del 2012 esordisce con "Myrddin di Avalon" (Edizioni Diversa Sintonia), un racconto lungo di fantascienza ispirato ai miti arturiani. Nell’arco dello stesso anno, oltre a diversi racconti in antologie, pubblica a settembre "Il patto della viverna" (Ciesse Edizioni), e a dicembre "Il richiamo della luna oscura" (GDS). Comincia la collaborazione con TrueFantasy, per il quale gestisce per breve periodo la rubrica Fantacliché e scrive saltuari articoli.
Nel 2013 partecipa a diverse antologie, oltre a pubblicare due racconti in e-book: "Sentenza notturna" (GDS) e "Somnial" (Sogno Edizioni). Lo stesso anno vince la sezione fantasy del “Premio Chrysalide”, e il racconto è pubblicato in e-book da Mondadori. Partecipa inoltre alla fondazione della rivista Fralerighe, di cui poi diventa vicedirettore. A dicembre lascia la redazione di Fantasy Planet.
Nel 2014 consegue la laurea in Lettere moderne e pubblica "Memorie di mondi" (EDS). Nel settembre dello stesso anno lascia la posizione di vice-direttore della Rivista Fralerighe, pur restando come redattore, e fonda la rivista culturale online Grado Zero, con un gruppo di colleghi universitari. Nel dicembre lascia definitivamente la redazione di Fralerighe.
Nel febbraio del 2016 consegue la laurea in Filologia moderna con il massimo dei voti con una tesi sulla teoria del racconto. Nel marzo 2017 esce Ogni orizzonte della notte, una raccolta di racconti a cui ha lavorato per diversi anni.
Attualmente continua gli studi, appassionato in particolare di narrativa breve, per la quale sente un’affinità sempre maggiore.

4 Anni
di esperienza come editor
100.000 Battute
scritte in media ogni mese
19 Testi
pubblicati in cartaceo o ebook

Contatti

Web:

www.mauriziovicedomini.com

rivistagradozero.wordpress.com

shadowfell.mauriziovicedomini.com

E-mail:

mauriziovicedomini@gmail.com

shadowfell.editing@gmail.com